SALERNO – A3. I lavoratori Ferrara saranno pagati dalla SIS

Saranno pagati dall’impresa SIS i circa 60 lavoratori della ditta affidataria “Ferrara”, impegnata nei lavori del terzo macrolotto dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. L’Anas ha reso noto che il general contractor SIS, si è impegnato, anche a livello nazionale, per garantire lo stipendio,entro la fine del mese di aprile, degli addetti impegnati nell’importante opera di realizzazione del terzo macrolotto della nuova autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria.

Del mancato pagamento dello stipendio di marzo ieri aveva dato notizia il segretario territoriale della Filca-Cisl Basilicata, Egidio De Marco, che con gli altri sindacati di categoria della Fillea e Feneal avevano proclamato lo stato di agitazione a partire dal prossimo 27 aprile al rientro dalle ferie pasquali. Secondo De Marco, é singolare che una ditta affidataria di lavori per un importo di circa 30 milioni di euro non abbia la liquidità per pagare gli stipendi ai lavoratori, anche in considerazione del fatto che il general contractor ha sempre liquidato le spettanze alla Ferrara con puntualità.

Lascia un Commento