SALERNO – A rischio l’assistenza domiciliare in Costiera Amalfitana

Rischia lo stop l’assistenza domiciliare in molti comuni della costiera amalfitana che l’Asl gestisce attraverso una quarantina di assistenti e operatori interinali. Ieri l’agenzia Trekwalder con una mail all’Asl  ha comunicato che i contratti in scadenza domani non potranno essere più prorogati a causa dell’insolvenza di via Nizza nei suoi confronti. Secondo la Felsa Cisl di Salerno non sembra che manchino i soldi per pagare, ma che i dirigenti preposti alla fatturazione, abbiano mancato di lavorare le fatture in tempo utile per garantire l’erogazione delle rimesse alla ditta fornitrice.

Una risposta

  1. stef 30/09/2012

Lascia un Commento