Salerno, 8 proposte di acquisizione di Torre Angellara. La soddisfazione dell’assessore De Maio

La Torre Angellara di Salerno è uno dei due beni demaniali più desiderati d’Italia. Fa parte dei beni storici resi disponibili dal Demanio. Nello scorso mese di luglio, infatti, l’Agenzia del demanio ha offerto in concessione gratuita 43 edifici di proprietà pubblica, con il primo dei 2 bandi programmati per la valorizzazione di vecchi immobili lungo i tracciati di “cammini” e ciclovie.

L’11 dicembre sono scaduti i termini per le offerte. Il bilancio ufficiale riporta 47 offerte per 16 strutture. Il sito d’informazione economica Salerno Economy oggi spiega che i potenziali investitori sono 33. Ben 14 proposte arrivano dall’estero.

I beni più richiesti risultano una vecchia postazione antiaerea ad Alghero per la quale sono stati proposti 10 progetti e la torre Angellara di Salerno che ha ricevuto 8 proposte.

Soddisfatto per l’esito del bando l’assessore all’Urbanistica Mimmo De Maio che questa mattina è intervenuto a Radio Alfa. A proposito di turismo ha annunciato entro fine febbraio i lavori di ripascimento del litorale di Salerno che permetteranno di avere una spiaggia più ampia.

Ascolta l’intervista
De Maio su Torre Angellara e Ripascimento

Lascia un Commento