SALERNO – 600 famiglie chiedono aiuto al SISAF. Molti i casi di violenza sulle donne

Sono quasi 600 le famiglie salernitane che hanno chiesto aiuto e sostegno al Sisaf, di via La Carnale, il Servizio integrato socio-ambulatoriale per la Famiglia. La struttura, con il supporto del Comune, è attiva da nove mesi e fornisce sostegno psicologico, consulenze di medicina specialistica, per il benessere e servizio anti-violenza. Delle 590 famiglie che sono seguite dal Sisaf, 84 riguardano casi di violenza sulle donne a dimostrazione che a Salerno il fenomeno è preoccupante così come lo è il disagio economico e sociale delle famiglie. I dati sono stati forniti stamani nel corso di una conferenza stampa nella sede di via La Carnale, numero 6, alla presenza della responsabile Maria Patrizia Stasi e dell’assessore comunale alle Politiche Sociali, Nino Savastano. E’ stato anche sottolineato come il servizio stia registrando sul piano nazionale grande interesse perché considerato un modello innovativo di welfare di comunità.

Lascia un Commento