SALERNO – 47enne stalker arrestato a Mariconda

Un pregiudicato 47enne di Salerno è stato arrestato nel corso della notte dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Salerno giunti in soccorso di una donna che ha telefonato al 112 terrorizzata. L’uomo, che è accusato di atti persecutori, aveva una relazione con la sua vittima, una 45enne salernitana. Il legame si era interrotto qualche mese fa ma l’uomo non si era rassegnato e da qualche tempo molestava la sua ex con telefonate, minacce e pedinamenti tanto da convincerla a non uscire più da sola e a presentare già una denuncia. Ieri sera il 47enne si è recato presso l’abitazione della donna, nel quartiere Mariconda, e ha cominciato a prendere a calci e pugni la porta della casa. L’uomo è stato sorprerso mentre era ancora sul pianerottolo del palazzo dove risiede la sua ex. I carabinieri hanno anche scoperto e sequestrato un taser, ovvero una pistola che fa uso dell’elettricità, che l’uomo avrebbe più volte minacciato di usare

Lascia un Commento