Salerno: 40 arresti per un vasto traffico di droga; la centrale nell’Agro nocerino

Un blitz antidroga, partito da Salerno, ha interessato tre regioni per l’esecuzione di 40 arresti, 14 in carcere e 26 ai domiciliari, da parte dei carabinieri del Comando provinciale di Salerno nel territorio dell’Agro sarnese nocerino, a Napoli, Bologna e Crotone. I provvedimenti di custodia cautelare sono stati emessi dal gip del tribunale di Salerno su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti, hashish, cocaina e marijuana in modo particolare. 

L’operazione, riferiscono gli investigatori dell’Arma, ha consentito di disarticolare il vertice del Clan “Fezza-D’Auria Petrosino”, che aveva il controllo dello spaccio a Pagani e in tutto l’Agro nocerino – sarnese. Nel corso delle indagini è stato sequestrato un ingente quantitativo di hashish. All'operazione di stamani hanno partecipato circa 250 carabinieri, coadiuvati da unità cinofile e da un elicottero dell'Arma.

Lascia un Commento