Salerno, 34enne picchiato solo perchè indossava una maglia dell’orgoglio gay

Un 34enne omosessuale di Battipaglia è stato picchiato all'esterno del Parco Pinocchio da un branco di balordi che gli hanno sferrato calci e pugni perchè indossava una maglia dell'orgoglio gay.

A darne notizia il quotidiano Metropolis oggi in edicola. Il fatto è accaduto martedì scorso.
Il 34enne ha denunciato il caso atraverso facebook raccontando l'aggressione e scrivendo "E' stato un atto di pura omofobia. Ho subito l'umiliazione più grande della vita. Picchiato per una t-shirt".

Il ragazzo ha raccontato ancora: "Mi hanno sbattuto per terra, mi hanno dato calci ovunque. Ho tagli in ogni parte del corpo". Il 34enne ha raccontato anche di diverse frasi offensive urlate nei suoi confronti dai balordi mentre lo picchiavano.

E' stata aperta un'inchiesta per risalire all'identità degli aggressore

Lascia un Commento