Salerno: 33 interventi nei quartieri cittadini. Lavori per 6 milioni di euro

Sono 33 gli interventi programmati dall'amministrazione comunale di Salerno nei quartieri della città e che sono stati illustrati questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenuta dal sindaco Vincenzo De Luca. "Per noi è un piccolo miracolo – ha detto il sindaco – perchè nelle condizioni attuali dei bilanci comunali e di fronte a tagli che si prevedono ancora pesantissimi, altri 700 milioni di euro a carico dei comuni, è davvero un'impresa fare manutenzione".

Per i lavori in questione, che riguardano per la maggior parte il rifacimento delle strade, la risistemazione di diversi luoghi di culto, dei marciapiedi, il superamento di barriere architettoniche e altro, saranno impiegati 6 milioni di euro. La novità è che la metà dei lavori sarà pagata con l'accensione di mutui da parte del Comune mentre l'altra metà sarà finanziata da imprese che realizzeranno le opere sulla base di una permuta di immobili di proprietà del comune.

Il sindaco si è soffermato anche sulle grandi opere in corso a Salerno. Per settembre sarà disponibile la stazione marittima e, secondo De Luca, saranno rispettati i tempi per la fase più delicata dello sfondamento del diaframma di Torrione, nella parte terminale della Lungo Irno. De Luca si è soffermato anche sui lavori di realizzazione di Porta Ovest, che collegherà il porto commerciale con la zona dei vecchi caselli autostradali. Ha detto che per dicembre 2015 bisogna farcela. A gennaio invece inizieranno i lavori per completare il porto turistico Marina d'Arechi.

Lascia un Commento