SALERNO – 161° anniversario della Polizia di Stato, cerimonia alla Caserma Pisacane

Gli onori resi ai caduti dal prefetto, Gerarda Maria Pantalone, e dal questore di Salerno, Antonio De Jesu, alla presenza di una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, e la contestuale deposizione di una corona d’alloro presso la lapide commemorativa, posta nel porticato della Prefettura in Piazza Amendola, questa mattina hanno dato il via a Salerno alle celebrazioni per i 161 anni della Fondazione della Polizia di Stato. 

La cerimonia vera e propria, in forma più contenuta rispetto al passato, si è svolta all’interno della Caserma Pisacane, in Via Sant’Eremita.
Anche quest’anno è stato scelto come tema celebrativo l’espressione “c’è più sicurezza insieme”, per esaltare l’importanza di un sinergico e condiviso rapporto di collaborazione tra cittadini e istituzioni deputate alla gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Dopo la lettura dei messaggi inviati dal Presidente della Repubblica e dalle altre Autorità, il questore De Jesu ha rivolto il suo saluto ed i ringraziamenti a tutto il personale della Polizia di Stato tracciando poi i risultati dell’attività istituzionale conseguiti negli ultimi 12 mesi. Sono stati inoltre consegnati i riconoscimenti agli appartenenti alla Polizia di Stato che si sono distinti, durante la loro attività, per meriti di servizio.

Nei prossimi giorni saranno premiati anche gli studenti di diversi Istituti scolastici di Salerno e provincia che hanno partecipato al concorso “Il Poliziotto un amico in più” ispirato al tema “Forza, fragilità: solo punti di vista”.

Le Scuole e gli studenti premiati sono i seguenti: 

Alessandro Diograzia, Classe VB – Scuola Primaria Direzione Didattica Statale I Circolo di Scafati – Per la categoria “Arti figurative e tecniche varie”;

Antonio Morrone, Classe IIIA – Scuola Primaria “V. Giudice” Istituto Scolastico I Circolo di Eboli – Per la categoria “Opere Letterarie”;

Istituto Comprensivo di Buccino Scuola Secondaria di I grado – Per la categoria “Opere Letterarie”;

Istituto Comprensivo S. Antonio di Pontecagnano Scuola d’Infanzia di Picciola – Per la categoria “Arti figurative e tecniche varie”;

Istituto Comprensivo S. Antonio di Pontecagnano  Scuola Secondaria di I grado – Per la categoria “Tecniche multimediali e cinetelevisive”;

Liceo Statale “Regina Margherita” di Salerno Scuola Secondaria di II grado – Per la categoria “Tecniche multimediali e cinetelevisive”.

 

Lascia un Commento