Salerno – 13enne ferito da petardo, operato a Ravenna

Un 13enne di Salerno, ferito a Capodanno dallo scoppio di un petardo che gli aveva gravemente danneggiato l'occhio sinistro, è stato sottoposto, nel pomeriggio dell'Epifania nell'ospedale di Ravenna, a un intervento chirurgico che ha consentito la ricostruzione delle parti danneggiate. Al momento dell’incidente il tredicenne di Salerno si trovava in vacanza con la famiglia a Ivrea. Dopo lo scoppio del petardo e i primi soccorsi prestatigli al pronto soccorso del posto, il 13enne è stato trasferito in ambulanza a Torino. Dopo ulteriori cure, il ragazzo era stato poi dimesso in attesa dei successivi controlli. Una sorella aveva quindi cercato su internet altri casi simili, trovando precedenti curati dal dottor Cesare Forlini dell'ospedale "Santa Maria delle Croci" di Ravenna. Qui, il 13enne è stato quindi sottoposto a un intervento di ricostruzione durato 4 ore, eseguito dal dottor Forlini con la collaborazione del reparto di Pediatria, dell'equipe medico-infermieristica di Oculistica e dell'anestesista. Dopo l'intervento, il ragazzo è riuscito a percepire uno spiraglio di luce. Nei prossimi giorni sarà sottoposto ad ulteriori approfondimenti clinici.

Lascia un Commento