Salernitani nel mondo, Fabio Ragone in Brasile per completare la sua ricerca sull’emigrazione italiana

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Durante la pandemia, come ricercatore in Spagna, Fabio Ragone ha vinto una borsa post dottorale per condurre una ricerca storico-antropologica di sei mesi in Brasile. Il progetto è finanziato dal Ministero dell’Educazione Brasiliano, con l’appoggio accademico e dell’Università Pontificia Cattolica di Porto Alegre.

Da quasi un mese Fabio Ragone, originario di Teggiano, è riuscito a recarsi in Brasile. Dopo aver fatto lavori di ricerca per l’Università di Barcellona ora è docente-collaboratore all’Università Oberta della Catalogna.

 

Grazie a questo progetto intende completare il lavoro di ricerca dell’emigrazione dell’Italia Meridionale in Sud America, realizzato tra il 2011 e il 2019 su Argentina e Uruguay, arrivando a ricostruire attraverso le immagini, le storie di quelle comunità di emigranti meridionali che percorsero la rotta atlantica che ebbe come destinazioni Rio de Janeiro, Santos, Montevideo e Buenos Aires.

Ne abbiamo parlato a Radio Alfa nella puntata dei ‘Salernitani nel mondo’ di questa domenica 14 novembre 2021, alle ore 18.

Ascolta
Ragone su ricerca in Brasile
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Successivamente sarà possibile richiederlo via Email.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento