Salernitana-Venezia, all’Arechi va in scena la protesta dei tifosi granata

Sono poco più di mille i biglietti venduti per la gara Salernitana-Venezia di oggi pomeriggio all’Arechi con inizio alle 15. Gli abbonati sono più di 4mila ma la maggioranza di loro ha deciso di aderire allo sciopero della tifoseria granata che oggi rimarrà all’esterno dello stadio per protestare contro la dirigenza. Spalti deserti dunque oggi pomeriggio.

La parola d’ordine fra i tifosi da giorni è: disertare l’Arechi. Sono fondamentalmente due i motivi della clamorosa protesta: Insufficiente programmazione e mancato raggiungimento degli obiettivi programmati nell’anno del centenario; scarsa considerazione per la tifoseria Salernitana che una parte considera una vera e propria offesa al suo passato, fatto di passione e dignità.

In città intanto sono apparsi degli striscioni con la scritta: “Disertiamo per la nostra dignità, invitiamo a stare fuori tutta la città”. Sul campo la Salernitana non può concedersi passi falsi perchè il rischio è di ritrovarsi nella zona play out della classifica.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento