SALERNITANA – Torna Loschiavo, attesi i primi colpi di mercato

Nell’aria da giorni, da oggi è ufficiale il ritorno a Salerno di Antonio Loschiavo (nella foto). L’ex dirigente dell’Avellino è stato ingaggiato dal presidente Lombardi che gli ha affidato la carica di direttore organizzativo. Loschiavo aveva operato a Salerno nella stagione ’93-’94, quella della promozione in B targata Delio Rossi. La società granata, dunque, ha deciso di inserire una nuova figura nel suo organigramma dal quale, facendo riferimento al sito web ufficiale, è scomparsa quella di direttore generale, ruolo che è ancora ricoperto da Fabiani. Con il dg romano, però, Lombardi ha da tempo avviato le pratiche per il divorzio e a breve si dovrebbe arrivare ad un accordo per la risoluzione dell’oneroso contratto. Loschiavo sarà il punto di riferimento dello staff dirigenziale e rappresenterà la società nelle sedi istituzionali anche alla luce della squalifica di Lombardi. Le sue competenze non andranno in conflitto con quelle di Acri che a Milano sta curando le operazioni di mercato. Il diesse granata conta di chiudere in giornata con il Bari per Galasso e Statella. Per quest’ultimo c’è stato l’inserimento di altri club, ma la Salernitana s’è mossa per tempo e non teme sorprese. Al Bari è stato richiesto anche l’attaccante Caputo, corteggiatissimo da mezza serie B. Per il ruolo di portiere la situazione non si è ancora sbloccata. Polito resta il favorito, anche se con il Catania non è stato ancora trovato il pieno accordo. Per questo, Acri ha sondato nuovamente il palermitano Agliardi che fa parte della scuderia di Tullio Tinti come Polito. La terza via conduce ad Avramov della Fiorentina. Si continua a trattare per il rinnovo di Ganci. Lo scoglio è la questione premi. Offerto Degano, ma per il ruolo di esterno la Salernitana ha altri obiettivi come il barese Masiello ed il clivense D’Anna. In difesa, se Peccarisi dovesse partire (c’è il Padova sulle sue tracce), è pronto Mariano Stendardo. Acri lavora anche in uscita. Diverse società di Lega Pro hanno richiesto Giannone ed anche per Di Napoli comincia a muoversi qualcosa.

Una risposta

  1. luca 08/07/2009

Lascia un Commento