SALERNITANA – Pronta a scendere in campo

Alla luce della scorpacciata di gol e di emozioni di sabato all’Arechi contro l’Albinoleffe, la Salernitana ha definito questa mattina a Roma la preparazione in vista della gara in programma domani sera a Rimini, un vero e proprio scontro diretto guardando la classifica. Per l’occasione Brini ritrova Di Napoli, Pestrin e Kyriazis che hanno scontato il turno di squalifica, non Fatic che invece è fermo per infortunio. Da decidere l’undici che scenderà in campo, anche in considerazione dello stop imposto dal giudice sportivo a Roberto Cardinale, probabile la riconferma di Russo e Marchese sulle due corsie esterne, come Kyriazis che affiancherà Fusco al centro della difesa. Al centro campo scontata la riconferma di Soligo, Tricarico e Scarpa mentre Pestrin dovrebbe prendere il posto di Ciaramitaro. Più complesso invece il discorso relativo all’attacco, dove l’unica certezza è rappresentato dal ritorno in campo di Arturo Di Napoli. Fermo Iunco, sono in tre a contendersi l’ultima maglia disponibile, Ganci, Ledesma e il magico Merino. Brini circa l’utilizzo dal primo minuto del fantasista paruviano, appare abbastanza perplesso, volendo presentare sul tavolo della gara di Rimini, la carta Merino a partita in corso.

Lascia un Commento