SALERNITANA – Problemi dentro e fuori dal campo

Problemi di classifica ma anche di equilibri interni alla società che stanno creando non pochi imbarazzi. Problemi serissimi sono anche quelli che riguardano le condizioni fisiche generali del gruppo. Per la delicata ed impegnativa gara in programma sabato ad Empoli, Fabrizio Castori dovrà necessariamente rivedere copione tattico e interpreti. Lunga ed anche di qualità la lista degli indisponibili. Non saranno, infatti, della gara gli infortunati Cannarsa, Ciaramitaro, Fusco e Fava ai quali si aggiungono gli squalificati Ganci e Tricarico. In particolare, sono tenute sotto costante controllo le situazioni di Fusco e Fava giocatori ritenuti di fondamentale importanza dal tecnico a prescindere dal modulo. Rispetto alla gara di sabato contro il Piacenza saranno, invece, a disposizione Peccarisi e Fatic che hanno scontato il turno di squalifica. Per entrambi si prospetta un impegno dal primo minuto. Soluzioni praticamente obbligate in retroguardia dove Kyriazis ritonerà a destra, Peccarisi agirà da centrale al fianco di Cardinale, Marchese sarà riconfermato a sinistra. L’unica variante potrebbe essere rappresentata da un impiego di Russo in posizione di terzino. Scontato il ritorno al centrocampo a “quattro” con Pestrin e Coppola centrali, Soligo a destra e Fatic a sinistra. In attacco Di Napoli farà coppia con Iunco. In questi giorni, però, Castori terrà d’occhio anche Scarpa e Ledesma principali ed uniche alternative per centrocampo e attacco.

Lascia un Commento