Salernitana, patron Iervolino spiega perché ha voluto dare un’altra chance a Nicola

Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia

“Forse se non perdi una persona, non capisci mai quanto ti manca e quanto ti mancherà”. Lo ha detto Danilo Iervolino, presidente della Salernitana, spiegando in conferenza stampa i motivi del reintegro in panchina di Davide Nicola, l’allenatore che era stato esonerato nella mattinata di lunedì.

“E’ successa una cosa unica nel calcio: ci siamo sentiti io e il mister per il tramite del ds De Sanctis. Davide Nicola voleva parlarmi e mandarmi un messaggio di voler tornare ad allenare – ha spiegato il numero uno del club -. Qui non si parla solo di calcio ma di storie di uomini. Lui mi ha detto cose importanti sulla città, sui tifosi, sulla mia persona. È giusto, quindi, che Nicola abbia un’altra chance, con l’impegno di non subire più mortificazioni come quella di Bergamo”, così patron Iervolino che ha anche detto di aver voluto ascoltare il parere della squadra prima di prendere una decisione. 

Check il primo local market online

Iervolino ha chiesto a Nicola di ricaricare la squadra. “In queste ultime settimane è stata una squadra che perde duelli, non cerca la profondità e che esprime un gioco raffazzonato. La nostra è una squadra che deve trovare energia e coraggio. Si deve ritrovare nel gioco di Nicola, un gioco aggressivo e di copertura”. 

Unisciti gratis al canale WhatsApp e Telegram di Radio Alfa, per ricevere le nostre notizie in tempo reale. Ci trovi anche su Google News.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookInstagram, X e YouTube.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

 

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Lascia un Commento