Salernitana, Paganese e Cavese; le ultime dai ritiri

Primo test amichevole per la Salernitana, dopo pochi giorni di ritiro a Sarnano. Lo sparring partner sarà la formazione dell'Amandola, che milita nel campionato di Terza Categoria. La gara avrà inizio alle 17.30. Sannino proverà il 4-4-2, modulo con cui la Salernitana dovrebbe affrontare il prossimo campionato. Terracciano tra i pali; Laverone, Schiavi, Bernardini e Vitale in difesa; Caccavallo, Moro, Odjer e Zito a centrocampo; con Coda e Donnarumma in attacco. Questa probabilmente sarà la prima formazione stagionale.

Da ieri, intanto, al gruppo si è aggregato pure il difensore brasiliano Empereur, rientrato dalle vacanze.
Sul fronte mercato, tutto ruota al momento sul futuro di Alfredo Donnarumma.
Qualora l'attaccante dovesse lasciare Salerno, Fabiani è pronto a ritornare sul mercato. Calaiò è la prima scelta di Sannino, ma piace pure "El Diablo" Granoche, attualmente svincolato. Il centrocampista Ronaldo, invece, potrebbe firmare per il Pescara di Massimo Oddo.
 
Oggi pomeriggio, presso la sede della Lega Calcio di via Rosellini a Milano, sarà effettuato il sorteggio per stabilire gli accoppiamenti del tabellone della Tim Cup 2016/2017. La Salernitana entrerà in gioco, come tutte le formazioni di serie B, domenica 7 agosto e giocherà in trasferta. Dalla manifestazione tricolore è stata esclusa l'altra formazione della nostra provincia, la Paganese, al momento fuori dalla Lega Pro dopo le decisioni del Consiglio Federale; avrebbe dovuto esordire il 31 luglio nel primo turno eliminatorio della manifestazione tricolore. È stata sostituita da un'altra formazione campana, la Juve Stabia.
 
A Pagani si sta approntando il ricorso da presentare al Collegio di Garanzia del CONI. Se ne occupa il legale ASTOLFO DI AMATO, avvocato tributarista. La società liguorina si è affidato a lui e non all'avvocato Edoardo Chiacchio, esperto in diritto sportivo. I tifosi azzurrostellati seguono con trepidazione e preoccupazione la vicenda, anche se dalla sede di via Filettine trapela fiducia. Già lo scorso anno il ricorso al CONI si rivelò fruttuoso, con il club riammesso al campionato dopo la doppia bocciatura di Covisoc e Consiglio Federale.
 
Cavese – Ieri a Bracigliano è iniziato il ritiro. Emilio Longo, tecnico riconfermato dopo la passata stagione, si è ritrovato con un gruppo formato in larga parte da giovani e con pochi esperti: l'esterno D'Anna, il terzino Donnarumma e il centrocampista Rossi (ex San Severo). Nelle prossime ore al gruppo dovrebbero unirsi anche il portiere Iuliano e il centrocampista Di Deo.

Allo stadio "Simonetta Lamberti", nel frattempo, continuano i lavori per la messa in sicurezza dell'impianto. Dovranno essere completati a breve per consentire il sopralluogo da parte della Commissione di Vigilanza, il cui parere dovrà essere allegato alla domanda di ripescaggio che Campitiello dovrà presentare entro il 26 luglio. Da ieri sul sito internet del Comune, nella sezione bandi e concorsi, è presente l'avviso esplorativo per l'affidamento del servizio di adeguamento e gestione di un nuovo impianto di videosorveglianza che entro l'inizio della stagione 2016/17 dovrà sostituire quello attuale.
L'importo a base d'asta è di 39.900 euro; le manifestazioni d'interesse dovranno arrivare entro le ore 12 del 4 agosto.

Lascia un Commento