Salernitana: la FIGC ripesca il Vincenza

È il Vicenza la 22/a squadra del campionato di serie B che comincia in questo fine settimana. Lo apprende l'Ansa. I veneti sono stati ripescati nel pomeriggio di oggi. Ed intanto, proprio nel pomeriggio di oggi, si è congedato anche  il club Fedelissimi Antica Salerno. Uno dei gruppi storici del panorama ultras italiano, colonna portante della Curva Sud Siberiano, comunica ufficialmente l’interruzione delle proprie attività. Di seguito nota ufficiale diramata dal sito Sportpeople: "Non senza rammarico, ma con la più profonda convinzione, i Fedelissimi Antica Salerno comunicano l’interruzione, con effetto immediato, di tutte le attività ultras che negli ultimi dieci anni hanno caratterizzato la vita del sodalizio. Scelta dolorosa ma inevitabile, unico modo per tener fede ai principiu ed agli ideali che da sempre ha mosso il gruppo: continuare ora avrebbe significato sacrificarli all’altare delle apparenze. Lo dobbiamo a noi stessi e ai nostri amici, a quelli che ci hanno sostenuto, a qulli che in noi hanno creduto, a quelli che ci si sono contrapposti, con fierezza e lealtà. Con lo scudo o sopra, comandamento spartano. Gli ultras fedelissimi Antica Salerno sono stati essi stessi scudo, frapponendosi ad un sistema che, giorno dopo giorno, erodeva una libertà dopo l’altra, promanava ingiustizie a ripetizione, si specchiava nel proprio disfacimento e nella propria corruzione, a scapito di chi disinteressatamente ci credeva. Primi in Italia ad aver aggirato i divieti, ad aver sfidato le restrizioni, ad aver affrontate le conseguenze di leggi senza senso. Finchè si è potuto si è combattuto. Non ha senso la propria sopravvivenza, se accompagnata dall’assenza. L’assenza dagli spalti, l’assensa in trasferta, ossigeno senza il quale un gruppo ultras non ha respiro. Di errori ne avremo commessi molti, ma ci ha mossi un ideale, e quello non è mai stato tradito, nemmeno oggi. Questa decisione è un giuramento di fedeltà. Fedeltà a tutto ciò in cui abbiamo sempre creduto. E’ stato splendido" scrivono dal Club.

Lascia un Commento