Salernitana fuori dai play off, granata battuti dallo Spezia. Finisce 1-2

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Sono finiti ieri sera all’Arechi i sogni di promozione della Salernitana che nella gara contro lo Spezia in cui l’imperativo era la vittoria ha perso inesorabilmente battuta per 2 a 1. Fuori dai play off dunque la compagine granata allenata da Gian Piero Ventura. 

 

La partita casalinga era cominciata bene con il gol del vantaggio giunto alla mezz’ora del primo tempo con Gondo. Ma verso la fine della prima parte di gara è arrivato il pareggio dei liguri su rete di Mora. Nel secondo tempo la Salernitana è rimasta in inferiorità numerica per l’espulsione di Maistro dovuta a doppia ammonizione. Nel finale di gara lo Spezia è andato in contropiede riuscendo ad infilare al 90/mo nella porta di Vannucchi. 

Si chiude a 52 punti e decimo posto in classifica la stagione per il club di Lotito e Mezzaroma, quest’ultimo presente ieri sera allo stadio. Dentro ai play off le dirette avversarie dei granata, Frosinone e Pisa che nello scontro diretto hanno pareggiato ottenendo il punto necessario. Dentro anche Chievo, Cittadella, Pordenone e lo Spezia, al terzo posto. 

La ripresa del campionato 2020-21 è fissata al 26 settembre. 

A fine gara il tecnico granata ha commentato: “Abbiamo incontrato una squadra più forte di noi e favorita alla promozione. La gara poi è stata determinata dagli episodi che hanno condizionato la partita a nostro sfavore. Abbiamo regalato – ha spiegato mister Ventura – un gol a fine primo tempo e poi c’è stata nella ripresa quella ingenua espulsione di Maistro. Abbiamo concesso loro anche dei regali ed ecco che la frittata è fatta”.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento