Salernitana, destinati a dividersi i gemelli del gol, Massimo Coda e Alfredo Donnarumma

Europei 2016

Un classico del calcio europeo: Italia-Germania, il Quarto di finale, in programma sabato 2 luglio a Bordeaux. La Nazionale di Antonio Conte è riuscita ad entrare tra le migliori otto d’Europa dopo aver battuto la Spagna a Saint Denis per 2-0 grazie alle reti di Chiellini e Pellè. Un successo arrivato dopo 22 anni di astinenza e che mette fine al ciclo vincente delle Furie Rosse, iniziato proprio contro l'Italia nel 2008, con la vittoria  ai calci di rigore nei quarti di finale  degli Europei di Austria e Svizzera, poi vinti proprio dalla formazione iberica allora allenata da Luis Aragones.

L’ultimo scontro diretto con i tedeschi è stato lo scorso 29 marzo, a Monaco di Baviera l’amichevole finì 4-1 con le firme di Kroos, Goetze, Hector, Ozil ed El Shaarawy.

Gli altri Quarti saranno Polonia-Portogallo; Galles Belgio e Francia-Islanda.

 

Serie B – Salernitana

Sono destinati a dividersi i gemelli del gol, Massimo Coda e Alfredo Donnarumma, che a suon di reti hanno tenuto a galla la formazione di Menichini regalandole una salvezza quasi miracolosa. Sono tanti i club interessati alle loro prestazioni, alcuni anche di categoria superiore. Il diesse Fabiani spera di trattenere a Salerno almeno uno dei due, per poi cercare sul mercato l'attaccante di qualità che possa completare il reparto. Tra i nomi più caldi al momento quelli di Galabinov, Vantaggiato e Cacia. Su quest'ultimo, tuttavia, la concorrenza è folta: piace a Venezia e Parma e pure al neo promosso Benevento. Fabiani, però, potrebbe far valere i rapporti diretti con l'entourage del calciatore, gestito dal gruppo che fa capo ad Alessandro Moggi.

Definita, intanto, la sede del ritiro e il calendario. La Salernitana, salvo sorprese, si allenerà a Sarnano, in provincia di Macerata, dal 17 luglio ad inizio agosto, quando inizierà la Tim Cup.

 

Anche quest'anno i calciatori senza contratto potranno svolgere la preparazione precampionato grazie all'AIC Equipe Campania. L'appuntamento è già stato fissato per la mattinata di lunedì 11 luglio al Comunale di Qualiano; nel pomeriggio, invece, gli allenamenti si terranno a Baronissi. L'iniziativa si avvarrà come sempre del patrocinio dell'Assocalciatori e nei prossimi giorni il responsabile, Antonio Trovato, comunicherà i componenti degli staff tecnici.

 

Lega pro

Giovedì 30 giugno scadono i termini per le iscrizioni al prossimo campionato e sono ancora diversi i club a rischio. Tre sembrano, tuttavia, le situazioni disperate: Martina Franca, Rimini e Pavia.  Como e Sporting Bellinzago, che ha chiesto la fusione col Varese (ipotesi piuttosto azzardata), invece, aspettano di capire gli orientamenti della Lega di Firenze. entro giovedì tutti i club di terza serie dovranno presentare la domanda di iscrizione completa di tutti gli adempimenti richiesti, ma avranno tempo fino al 15 di luglio per aggiungere la documentazione e le risorse mancanti. Il Consiglio Federale deciderà lunedì 18 luglio i loro destini poi darà il via alle procedure di ripescaggio. Il nuovo format della Serie C sarà a 60 squadre, dunque, saranno almeno 6 le compagini da integrare, numero però destinato a salire.​

Lascia un Commento