SALERNITANA – Dare il massimo in vista della prossima gara

Riscattare il passo falso rimediato all’andata, dare continuità ai risultati e alle prestazioni delle ultime due gare, confermare i progressi tattici del nuovo corso Castori, provare, perchè no, ad allungare il passo. Tante buone ragioni accompagnano la vigilia della gara di Trieste. La Salernitana non ha staccato la spina per espressa volontà di Fabiani, non si è concessa neanche un’ora di svago, tutti concentrati perchè questo è il momento della verità. A Trieste contro una squadra forte, coesa, organizzata e rodata, la Salernitana sarà chiamata ad una prestazione super. Castori non ha in mente alcun turn-over, al massimo potrebbe cambiare qualcosa in attacco e a partita in corso. Non di più, perchè la linea difensiva resterà la stessa di sabato, compreso Berni il cui impatto con l’Arechi non è stato dei migliori perchè a centro campo non si può prescindere da Pestrin, Soligo e Ciaramitaro con Tricarico pronto al momento del bisogno, mentre in attacco, fermo restando la posizione di Fava, intoccabile, potrebbe scoccare nuovamente l’ora di Iunco e Di Napoli, assenti per ragioni diverse contro il Modena.

Lascia un Commento