SALERNITANA BOCCIATA DALLA COVISOC

La Salernitana è stata bocciata dalla Covisoc. La notizia è giunta nella tarda serata di ieri. Ufficialmente, dunque, il club non potrà disputare il prossimo campionato di Lega Pro. Per quanto riguarda le motivazioni della bocciatura la mancata ammissione al prossimo campionato sarebbe legata alla mancata presentazione di una polizza fideiussoria a garanzia di un debito erariale di 860mila. In realtà la Salernitana ha presentato la documentazione, ma la polizza non è stata riconosciuta perchè sarebbe stata ottenuta attraverso la Cofidi, una società privata non iscritta all’istituto di vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo. La società in poche frenetiche ore e dopo aver consultato 6 banche, ha ottenuto una nuova polizza fideiussoria. Ora ci sono tre giorni di tempo per regolarizzare la posizione della salernitana. Il consiglio federale è convocato per il 16 luglio.

Lascia un Commento