Salernitana battuta dallo Spezia per 2-1. Zona playout sempre più vicina

Dopo il pari interno di sabato scorso contro il Venezia, la Salernitana, in trasferta ieri sera allo stadio Picchi contro lo Spezia, ha incassato la tredicesima sconfitta stagionale.

Ora la zona playout è a sole cinque lunghezze.

Il match di ieri sera è terminato con il punteggio di 2-1 per i padroni di casa. Dopo che i granata avevano chiuso il primo tempo in vantaggio grazie al secondo gol stagionale di Djuric su assist di Rosina, nella ripresa sono stati raggiunti dagli avversari con un gol in rovesciata di Mora e poi dal pallone messo in rete in pieno recupero da Capradossi.

Ora arriva il turno di riposo forzato per i granata che rischiano di vedersi avvicinare dalle dirette concorrenti per la salvezza.

In classifica la Salernitana è a 35 punti 13/ma. Per la matematica salvezza servono almeno sette punti con sei giornate ancora da disputare rispetto alle altre squadre. I granata hanno un turno di riposo imposto dal campionato a 18 squadre e torneranno in campo sabato 13 aprile all’Arechi contro il Cittadella.  

Lascia un Commento