SALERNITANA – 2 punti di penalizzazione

La Salernitana, ha subito la penalizzazione di 2 punti dalla Commissione Disciplinare per non aver pagato entro il termine previsto, i relativi contributi ENPALS ai lavoratori, collaboratori e tesserati del settore sportivo.
In merito alle decisioni di questa mattina, nonostante la tesi difensiva del club granata, la Salernitana passa cosi dai 20 punti ai 18, perdendo anche qualche posizione. Nella classifica generale troviamo sempre in testa il Sorrento con 22 punti, seguito da Spal e Reggiana a 19 punti. La Salernitana come detto, e ora a quota 18, posizionandosi al quarto posto.
Pesanti anche le squalifiche di alcuni giocatori tra cui Peccarisi che gli vengono inferti 3 giornate di fermo, per i fatti di Cremona dove fu
espulso per doppia ammonizione, e accusato di aver rivolto all’arbitro, una frase offensiva. Due sono invece le giornate di fermo inferte a Pestrin per atto di violenza verso un avversario con il pallone a non distanza di gioco. Una a Montervino per atto di violenza nei confronti di un avversario in azione di gioco. Diffidati sono invece Accursi e Carcuro che vanno ad aggiungersi a Legittimo. Inibito fino al 9 novembre il diesse Salerno, allontanato dal campo durante la gara per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro.
La Salernitana, multata di 750 euro per i cori offensivi dei suoi tifosi verso il ministro Maroni, sta valutando la possibilità di fare ricorso.

Lascia un Commento