Salento, ladri di gasolio alla scuola dell’infanzia ma la cisterna era… vuota

Ladri in azione nel comune cilentano di Salento.

Questa mattina, intorno alle 7, ignoti hanno tentato un furto di gasolio alla scuola dell’infanzia di località Fasana.

I malviventi hanno forzato il cancello di entrata rompendo lucchetto e catenaccio, quindi sono entrati con un furgone e, con una pompa, hanno tentato di asportare il gasolio presente all’interno della cisterna. La cisterna però era… vuota! Gli “sfortunati” ladri sono stati costretti ad andare via a mani vuote.

Alcune persone presenti nella zona pensavano che ad agire fossero degli operai incaricati dal comune. Il sindaco, Gabriele De Marco, è stato allertato soltanto quando i ladri avevano già lasciato la zona e non gli è rimasto altro che denunciare l’accaduto ai carabinieri.

Lascia un Commento