Salerno – Il 18 al via le gironate della salute per le ossa delle donne

Prenderanno il via venerdì 18 ottobre presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, le “giornate della salute” organizzate nell’ambito della campagna di prevenzione e sensibilizzazione sull’osteoporosi promossa dell’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna. Il programma prevede screening e visite gratuite, informazioni e incontri a beneficio della popolazione femminile salernitana. Oltre al Ruggi, aderiscono all’iniziativa gli ospedali “Santa Maria dell’Olmo” di Cava de’Tirreni e “Fucito” di Mercato San Severino dove medici specialisti saranno a disposizione per effettuare screening, visite e offrire consigli pratici per mantenere le ossa in salute. L’accesso agli ambulatori è diretto e senza prenotazioni, tranne per le visite di reumatologia e dell’apparato Locomotore al “Ruggi”. Si parte venerdì 18 ottobre con le visite reumatologiche al “Ruggi” di Salerno dalle 16 alle 18. Sabato 19 ottobre è in programma il primo incontro informativo aperto alla popolazione presso il Punto Accoglienza “L’Ospedale vicino” dal titolo: “Osteoporosi post-menopausale”. Si proseguirà domenica 20 ottobre con visite ortopediche e ostetriche-ginecologiche all’Ospedale “Fucito” di Mercato San Severino. Lunedì 21 ottobre si terranno visite ortopediche al “Ruggi” di Salerno e un secondo incontro informativo al Punto di Accoglienza di Salerno sull’Osteoporosi. L’ultimo appuntamento è previsto per sabato 26 ottobre all’Ospedale “Santa Maria dell’Olmo” di Cava de’Tirreni con visite ortopediche ed esami MOC e dietistiche.

Lascia un Commento