Sala Consilina – Volley femm. A2, Puntotel sconfitta in casa 3-1 dal Soverato

Nulla da fare per la Puntotel Sala Consilina che, nonostante una prova generosa, deve cedere 3-1 al Soverato (nella foto, una fase del match). In un Pala Giuseppe Zingaro stracolmo le cicognine salesi tengono testa alle calabresi di coach Breveglieri. Set equilibrato il primo, con continui batti e ribatti. Soverato prova l’allungo ma Sala Consilina non molla. Alla fine le calabresi riescono a piazzare la zampata vincente portando, così, a casa  il primo set 25-23. Nel secondo set le campane vanno avanti 7-1. Coach Breviglieri corre ai ripari e chiede subito il time out. Lestini e Dekani, in attacco, vanno a segno e mettono in difficoltà il muro delle calabresi. Pian piano Soverato risale la china. Le biancorosse calabresi recuperano (11-16) e si portano in vantaggio. Nel finale della frazione, le due squadre ritornano a giocare punto a punto (19-22).  La maggiore esperienza di De Lellis e compagne si fa sentire, tant’è che Soverato vince per 21-25 portandosi sul 2-0.
Nel terzo set la Puntotel che rientra sotto rete sembra un’altra squadra e domani il set non lasciando alcuna possibilità di contromisura al Soverato. Devetag e compagne mantengono il vantaggio tenendo a distanza le avversarie (15-9). Sala Consilina, magistralmente condotta dalla regista Di Iulio, continua a giocare bene (19-11). La Puntotel gioca bene in tutti i reparti. Le ospiti sono in difficoltà e sono costrette a cedere il set che si chiude a favore delle salesi per 25- 17.
Il pubblico salese crede nella rimonta e sostiene a gran voce le cicognine, ma Soverato non si lascia condizionare. Il risultato ad inizio set è in bilico (8-10).  Si continua a giocare con la truppa di Breviglieri che conserva il vantaggio (14-18). Brignole, Minervini e Martinelli stringono i denti e cercano di tenere ancora viva la gara. Ache Lestini e Dekani si comportano bene mettendo a segno importanti punti (18-19). Il finale è incandescente. Come nei primi due set, Soverato mette in campo il maggior tasso tecnico e l’esperienza in virtù dei quali vince il set (22-25) ed il match. Le calabresi salgono a quota 17 rimanendo al quarto posto ad un solo punto dal gradino più basso del podio, occupato proprio da quel San Casciano che nel giorno di Santo Stefano verrà al PalaScoppa per la supersfida che vale il terzo posto.

PUNTOTEL SALA CONSILINA – SOVERATO 1-3

(23-25, 21-25, 25-17,22-25)

Puntotel Sala Consilina: Martinelli 8, Devetag 5, Brignole 13, Lestini 17, Dall'Ara 2, Dekany 22, Salvi n.e., Minervini, Di Iulio 6. Allenatore: Dino Guadalupi
Volley Soverato: Cacciapaglia (L), Travaglini 16, Boscacci 10, Martinuzzo 9, Rosa 12, Arimattei 14, Ferraro, Lavorenti, Bellapianta ne, Burduja, Torcasio ne, De Lellis 2. All. Breviglieri.
Arbitri: Zingaro e Pignataro
Note – durata set: 25', 25', 21', 27'; tot 1h e 38'.

Lascia un Commento