Sala Consilina: Soppressione dei servizi Inps, scatta la protesta dei pensionati

I pensionati di Cgil, Cisl e Uil si uniscono all’appello lanciato, nei giorni scorsi, dai segretari generali confederali, Di Serio, Buono e Pirone, a difesa dei servizi Inps sul territorio a cominciare dalla sede di Sala Consilina, che sarebbe a rischio ridimensionamento.

La Federazione nazionale pensionati della Cisl provinciale di Salerno, in una nota, ribadisce il principio di netta contrarietà ad ipotesi di smantellamento di servizi sul territorio provinciale. “Di fronte ad una crisi economica, che quotidianamente fa crescere il disagio economico di imprese, cittadini e pensionati, questa area del territorio non può e non deve rinunciare ad un presidio che eroga servizi e prestazioni, anche di carattere sociale della massima importanza”, afferma il sindacato. 

Ai sindaci dell’area del Vallo di Diano, a partire dal primo cittadino di Sala Consilina, il sindacato rinvolge ancora un accorato appello a che il territorio di riferimento non subisca pesanti ulteriori mutilazioni.

Lascia un Commento