Sala Consilina (SA) – Terza vittoria consecutiva per la Puntotel, la Badescu capitano onorario

Terza vittoria consecutiva della Puntotel Sala Consilina che in trasferta espugna il Palapolì di Molfetta. Al tie break le ragazze di Peppe Innarella conquistano due preziosismi punti.
Una gara non giocata al meglio dalle bianco rosse salesi che hanno sofferto soprattutto gli attacchi delle laterali Marasco e Francioso, le due punte di diamante dell’Azzurra Molfetta.
E’ stato un match altalenante con le due squadre che si sono rincorse a vicenda. Dopo aver ceduto il primo set (25-20), non entrando mai in partita, la Puntotel ha conquistato il secondo set con il punteggio di 25 a 19. Nella terza frazione di gioco l’Azzurra Molfetta vince per 25 a 22. Nel quarto set, invece, la Puntotel fa valere il proprio maggior tasso tecnico aggiudicandoselo per 25-22. Nel tie break la Puntotel, dopo aver rimontato ben quattro punti (8-12), riesce, infine, a conquistare la vittoria finale.
Una vittoria, dunque, ottenuta sul filo di lana dalle ragazze salesi guidate in panchina magistralmente da mister Iannarella, il quale, effettuando continui cambi, non ha mai dato punti di riferimento alle avversarie, soprattutto in ricezione.
La Puntotel, pur non giocando al massimo delle proprie possibilità, è riuscita a chiudere in maniera positiva la trasferta pugliese incamerando due punti con cui consolida la posizione di centro classifica nel girone G di serie B 2. “Siamo più che soddisfatti della vittoria, sottolinea Bruno Vocca, vice presidente della Puntotel. Vincere con il Molfetta, nostra diretta concorrente per la salvezza, era fondamentale. Ci siamo riusciti. Non montiamoci però la testa. La serie B 2 è un campionato difficile, per questo bisogna rimanere sempre concentrati per riuscire ad ottenere la salvezza ”.
Intanto la squadra cara al presidente Petrarca può vantare tra i propri sostenitori un “tifoso vip”. Si tratta dell’attrice rumena Ramona Badescu che ha accettato volentieri di diventare il capitano onorario della Puntotel Sala Consilina.  “Sono appassionata di volley, ha detto l’attrice. Sin da piccola ho seguito questa disciplina sportiva anche perché mio padre in Romania  ha allenato una squadra di volley femminile. Sono molto orgogliosa di essere il capitano onorario delle ragazze bianco rosse. Seguirò da vicino il campionato e sono sicura che “otterremo” l’obiettivo salvezza. Ritornerò a Sala Consilina per festeggiare la permanenza in serie B 2”.

Lascia un Commento