Sala Consilina (SA) – La questione Ergon al centro di un incontro al comune

Il licenziamento di 105 lavoratori della Ergon di Polla, addetti alla raccolta dei rifiuti, è un caso all’attenzione degli enti e istituzioni. Direttamente interessati sono una trentina di comuni a sud della provincia di Salerno, ma il caso è emblematico della più generale situazione di crisi nella gestione del ciclo dei rifiuti in Campania con una fase di transizione difficile soprattutto per il passaggio di competenze che dovrebbe avvenire dal 30 giugno 2013. La questione Ergon è stata affrontata questa mattina in una riunione al Comune di Sala Consilina, con i sindaci, il sindacato, l’assessore provinciale all’Ambiente Adriano Bellacosa, il commissario liquidatore del Consorzio di Bacino Sa3 e presidente Ergon Siano e, tra gli altri, il consigliere regionale Donato Pica.

Lascia un Commento