Sala Consilina, Premio “Pino Paladino” all’avvocato Luciano Melchionda di Lagonegro

E’ stato consegnato ieri all’Aula Magna dell’Istituto Camera di Sala Consilina il Premio, giunto alla seconda edizione, intitolato al mai dimenticato avvocato di Sala Consilina, Pino Paladino, che perse la vita da eroe l’11 agosto 2013, a soli 45 anni, a causa di un malore dopo essersi tuffato nelle acque di Palinuro per portare in salvo alcuni ragazzi che rischiavano di annegare.

Il Premio Paladino è organizzato dalla Cassa Forense e dall’Ordine degli Avvocati di Lagonegro e, nello specifico, dagli avvocati Katia Di Palma e Antonio Rienzo.

Viene assegnato ogni anno all’avvocato dell’Ordine Forense di Lagonegro che, nell’ultima sessione d’esame, ha superato l’esame di esercizio all’abilitazione della professione forense ottenendo il voto più alto.

Per questa ragione il premio quest’anno è stato assegnato all’avvocato Luciano Melchionda di Lagonegro.

E’ stata poi Katia di Palma, Vicepresidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lagonegro, a ricordare il collega e amico Pino Paladino.

Prima della consegna del premio si è tenuto anche l’incontro organizzato dalla Cassa Forense e dall’Ordine degli Avvocati di Lagonegro a Sala Consilina.

Lascia un Commento