Sala Consilina, per sfuggire alle violenza, 32enne scappa scalza dai Carabinieri. Arrestato il marito

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina (SA), hanno arrestato un 35enne di origini rumene per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate nei confronti della convivente.

La vittima, una donna 32enne di origini rumene, nella notte, si è presentata alla porta della Caserma dei carabinieri, in stato di forte agitazione e scalza, riferendo ai militari di essere scappata da casa perché il proprio compagno, al rientro a casa, in stato di ebrezza alcoolica, aveva iniziato ad insultarla e a percuoterla con schiaffi e pugni al volto, coprendole la bocca con una mano per impedirle di gridare e chiedere aiuto, minacciandola che se avesse chiamato qualcuno, l’avrebbe ammazzata davanti ai tre figli minorenni.

 

L’uomo, proprio per evitare che la donna fuggisse in cerca di aiuto, le aveva nascosto le scarpe. Approfittando di un momento di distrazione del marito, la donna era poi invece riuscita a scappare sebbene scalza, raggiungendo la caserma. I carabinieri le hanno dato i primi soccorsi, intanto procurandole delle calzature e, successivamente, l’hanno accompagnata per le prime cure al pronto soccorso dell’Ospedale di Polla (SA), dove i sanitari le hanno riscontrato un trauma cranico. La donna ha scoperto di essere incinta in seguito, come da lei dichiarato, ad un rapporto sessuale non desiderato. I militari hanno così ricostruito la sequenza di episodi di violenza manifestatisi sin dall’inizio della convivenza, dodici anni prima. La donna ha raccontava di reiterate violenze perpetrate sia durante la gravidanza che dinnanzi ai figli di età minore ai dieci anni, consistite in violenze carnali, percosse, ingiurie, minacce di morte.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp