Sala Consilina: minaccia di suicidarsi facendo saltare in aria una bombola di gas

Ha minacciato di suicidarsi facendo saltare in aria una bombola di gas e poi ha distrutto un’auto. E’ accaduto la scorsa notte a Sala Consilina. Protagonista, un giovane polacco di 29 anni che è stato poi denunciato dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, per il reato di danneggiamento aggravato. Il 29enne, in preda ai fumi dell’alcool, è uscito dalla propria abitazione e, dopo aver minacciato di suicidarsi tenendo in mano una bombola di gpl, ha afferrato una grossa pala e distrutto i vetri di un’auto parcheggiata nei pressi di un locale notturno. Il giovane è stato bloccato dai militari del NOR e trasportato presso l’ospedale di Polla per accertamenti sanitari dov’è stata confermata la presenza di un elevato tasso alcolemico.  Sono ignote le cause del gesto.

Lascia un Commento