Sala Consilina – Furti e ricettazione di macchinari industriali, 4 fermi

Quattro fermi nei confronti di persone gravemente indiziate di delitto sono stati eseguiti dalla Squadra di Polizia Giudiziaria, della Sottosezione Stradale di Sala Consilina, in collaborazione con il personale del Commissariato di Carrara. I provvedimenti disposti dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Massa, in Toscana, scaturiscono da indagini eseguite dalla Polizia Stradale, nel mese di dicembre dello scorso anno, su un gruppo crimonoso operante sia nel comprensorio del Vallo di Diano che in Toscana, dedito a furti e ricettazione di alcuni macchinari industriali del valore complessivo di circa 500mila euro. Fra i quattro fermati, c’è un cittadino di Sala Cosilina, di 31 anni, (D.P.F.), che è stato associato presso la Casa Circondariale di Sala a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un Commento