Sala Consilina. Adesca minorenne salernitana sul web, 60enne irpino denunciato

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Un 60enne dell’avellinese intratteneva corrispondenza pornografica con una minorenne di Sala Consilina che avrebbe adescato on line.

Sono stati i genitori della 15enne a scoprire sul cellulare della ragazzina dei messaggi dal contenuto equivoco, inviati dall’uomo e hanno deciso di denunciare tutto ai Carabinieri. Nel corso di una perquisizione effettuata dalla Polizia Postale di Napoli, sul pc di casa del 60enne, è stato ritrovato materiale pornografico e le prove del rapporto “virtuale” con la 15enne salernitana.

Gli investigatori in questo modo hanno ricostruito uno scambio di contenuti a sfondo sessuali via web. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe prima adescato la ragazzina sul web e poi, una volta carpita la sua fiducia, avrebbe cominciato a mandarle messaggi sessualmente espliciti anche attraverso WhatsApp. L’uomo è stato denunciato per detenzione di materiale pornografico

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp