Sala C.na – Chiusura Tribunale, partita la consegna delle tessere elettorali

Non mollano gli avvocati del foro di Sala Consilina che a difesa del locale Tribunale hanno organizzato un’assemblea permanente e un presidio del Palazzo di Giustizia dove da questa mattina è stata avviata anche la raccolta delle tessere elettorali, per iniziativa di esponenti dell’avvocatura, ma anche di associazioni e comitati di cittadini. Nella prima mezz’ora di presidio sono state raccolte una 60/ina di tessere elettorali. Insomma un modo per dire che “se ci portate via il tribunale noi non voteremo alle prossime consultazioni elettorali”. Dal 13 settembre sarà operativo l’accorpamento del tribunale salese a quello lucano di Lagonegro. 
Si è dichiarato pienamente favorevole, ritenendo utile questa nuova forma di protesta, anche il presidente dell’Ordine degli avvocati di Sala Consilina, Michele Marcone che domani ne chiederà l’approvazione nell’assemblea dell’Ordine forense. L’avvocato Marcone e il collega Antonello Rivellese, intervenuti questa mattina a Radio Alfa, durante una diretta dal presidio, hanno lamentato entrambi l’assenza della politica e hanno invitato alla partecipazione tutti i cittadini che si sentono "scipppati" nei loro diritti.

Lascia un Commento