Sala C. (SA) – Volley, terza vittoria consecutiva per la Puntotel

Terza vittoria consecutiva per la Puntotel Sala Consilina nel girone G del campionato di volley femminile di serie B2. La Puntotel continua la striscia positiva e in trasferta piega l’Ostuni in tre set conquistando altri tre punti preziosi in classifica.
La cronaca. 10/25 16/25 13/25, questi i parziali dei tre set vinti dal Sala Consilina. In campo si è vista una sola squadra: la Puntotel che ha imposto il proprio gioco sin dalle prime battute dell’incontro. Assai evidente la superiorità tecnica delle ragazze di mister Iannarella perfette in tutti i reparti. Il match non è mai stato in discussione con le bianco rosse assai determinate e che hanno messo in difficoltà le padrone di casa soprattutto nei fondamentali. Mister Innarella, visto l’andamento della gara, nel corso delle tre fazioni di gioco ha effettuato diversi cambi nel sestetto base. Contro le brindisine hanno avuto, infatti, la possibilità di giocare anche le salesi Francesca Mele e Tonia Petrosino che si sono comportate assai bene, confermando la bontà del vivaio della Polisportiva Antares. Ma bene si sono espresse anche le solite Radice, Micca e Buonocore.
Nota di colore del match con le atlete della Puntotel che hanno dedicato la vittoria a tutte le tifose donne della Puntotel. “Abbiamo celebrato la festa della donna, dice capitan Troiano, con una bella vittoria che dedichiamo a tutte le nostre tifose. Ne profittiamo per invitarle ad essere ancora più numerose sugli spalti del Palpozzillo in occasione dell’importante partita di domenica prossima contro il Molfetta”.
Intanto in casa Antares, archiviata la pratica Ostuni, sono tutti già concertati sulla gara casalinga in programma domenica 15 marzo prossimo. Un incontro importantissimo ai fini della permanenza in serie B. La Puntotel, posizionata saldamente al nono posto in classifica con 32 punti, si confronterà con il Molfetta, squadra in piena zona retrocessione con 24 punti nel proprio pallottoliere. Un match assolutamente da vincere per la Puntotel.

Lascia un Commento