Sala C. (SA) – Volley. La Puntotel perde contro il Sarno

Il Sala Consilina torna da Sarno a mani vuote perdendo malamente il derby salernitano della ventiseiesima giornata del campionato femminile di volley di serie B2, girone G. Una bruttissima Puntotel piegata dall’Aito per 3-0. Una sconfitta senza attenuanti, dunque, per le salesi che devono rimandare a dopo la sosta pasquale del campionato il raggiungimento matematico dell’obbiettivo salvezza.
Eppure al Palazzetto dello Sport “Vincenzo Finamore” di Sarno, la Puntotel ad inizio gara fa ben sperare. Nel primo set le squadre, entrambe due matricole del girone, combattono punto su punto facendo presagire un match all’insegna dell’equilibrio ed incerto sino alla fine. Ma per la Puntotel l’illusione dura poco. Le padrone di casa a metà della prima frazione di gioco cominciano a macinare gioco imbrigliando le biancorosse salesi che perdono il primo set con il risultato di 25/16. Nella seconda frazione di gioco ci si aspetta una reazione da parte delle ragazze di mister Iannarella, reazione che, invece, tarda a venire. L’Aito Sarno, a testa bassa, è padrona del campo e, sempre in vantaggio, non si concede distrazioni chiudendo a proprio favore anche il secondo parziale per 25/18. Nel terzo ed ultimo set, la Puntotel cerca di opporre una timida reazione al gioco brillante delle padrone di casa, concentrate al massimo su ogni palla. Ma a dettare i ritmi di gioco sono sempre le sarnesi che vincono il terzo set per 25/20 incamerando tre importantissimi punti che valgono la permanenza in B2.
Insomma a Sarno in campo si è vista una sola squadra, l’Aito che con gran carattere ed orgoglio batte le cugine salesi. “La sconfitta ci poteva stare, dice il vice presidente dell’Antares, Bruno Vocca. Ma siamo assai amareggiati per come le nostre ragazze hanno affrontato il match, ovvero senza lottare. E’ mancata la concentrazione e soprattutto la voglia di vincere delle ultime gare. Ora pensiamo a raggiungere la salvezza. Poi sicuramente per il futuro continueranno a vestire la casacca biancorossa soltanto coloro che dimostreranno vero attaccamento ai nostri colori”.
Malgrado la sconfitta di Sarno, per la Puntotel il traguardo salvezza è sempre vicino. Sarà fondamentale, però, la partita casalinga con il Nojaturi in calendario dopo la sosta pasquale. Le biancorosse avranno a disposizione un solo risultato: la vittoria !!!

Lascia un Commento