Sala C. (SA) – Uccise investendole due persone, condannato a 6 anni di reclusione

Sei anni di reclusione sono stati inflitti dal Tribunale di Sala Consilina a Mario D’Angelo, il medico salernitano 53enne che, alla guida in stato di ebbrezza della sua auto, il 2 febbraio di quest’anno, provocò un incidente stradale a Sassano, in provincia di Salerno. Nell’incidente morirono Loreto Pippa, 27 anni, di Sassano e la sua fidanzata di Monte San Giacomo, Nunzia Rinaldi, 23. La sentenza del Tribunale prevede, inoltre, a carico del medico salernitano il pagamento di una provvisionale di 30.000 euro per i genitori e di 15.000 per i fratelli e le sorelle delle due vittime, la confisca dell’ auto, la sospensione temporanea della professione medica e della patente di guida.

Lascia un Commento