Sala C. (SA) – Rumeno arrestato per furto

Un cittadino rumeno di 43 anni residente a Sala Consilina è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri del Norm in quanto ritenuto responsabile di furto aggravato e tentato furto, in concorso con un connazionale minorenne. Allertati dalla chiamata di una donna che aveva notato la presenza dei due che cercavano di introdursi nella sua casa, i carabinieri sono subito giunti sul posto ed hanno fermato i due rumeni. In caserma i carabinieri hanno accertato che i due avevano compiuto un furto di rame del valore di 200 euro, nei pressi della casa di una persona 62enne, ed avevano tentato di rubare una vasca in pietra antica, del valore di circa 500 euro, ai danni di una persona di 21 anni. Il 43enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, mentre il minorenne è stato segnalato alla Procura dei minori di Salerno.

Lascia un Commento