Sala C. (SA) – Pregiudicato di Brienza tenta di portar via una cassaforte da un locale. Arrestato

Il pregiudicato Antonio D’amato, 40 anni di Brienza, è stato arrestato dai Carabinieri della compagnia di Sala Consilina perché ritenuto responsabile di furto aggravato, lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e, ricettazione. Il 40enne intorno alle 5 di ieri si è introdotto nel ristorante “Borgo lucano” di Atena Lucana, forzando una porta e, dopo aver scardinato una cassaforte a muro ha tentato di caricarla su un’auto. Del furto si è accorto un Carabiniere libero dal servizio che abita nelle vicinanze e che ha avvisato i colleghi. Il malvivente alla vista dei militari ha cercato di fuggire aggredendone uno che ha riportato varie contusioni. D’amato è stato poi bloccato ed ammanettato. La cassaforte, contenente la somma contante di circa 1.300 euro e oggetti vari è stata recuperata e restituita. E’ risultata rubata anche l’auto con cui il 40enne era giunto sul luogo del furto. Con se aveva tutti gli attrezzi necessari per compiere dei furti.

Lascia un Commento