Sala C. (SA) – Operaio 46enne muore colto da infarto mentre lavora

Sarebbe stato colto da un infarto, l’operaio di 46 anni, morto a Sala Consilina, in provincia di Salerno, mentre era al lavoro. L’uomo era impegnato in alcuni lavori di manutenzione in un giardino di un’abitazione privata in localita’ San Giovanni, quando si sarebbe improvvisamente sentito male. A causa del malore sarebbe anche caduto al suolo, ma comunque da un’altezza non particolarmente elevata. I soccorsi, giunti immediatamente sul posto non hanno potuto far altro che certificare la morte dell’operaio, avanzando l’ipotesi della morte dovuta ad un malore, forse appunto un infarto e non alla caduta.

Lascia un Commento