Sala C. (SA) – Oggi la presentazione di Profumo e polvere di terra di Lorenzo Peluso

E’ una riflessione sull’evoluzione del Vallo di Diano tra sogno industriale ed antica vocazione agricola, il saggio “Profumo e polvere di terra” del collega Lorenzo Peluso, edito dalla Melograno,  presentato questa mattina, presso l’Aula Magna delle Scuole elementari di via Matteotti a Sala Consilina. All’incontro culturale, promosso dalla BCC di Buonabitacolo, sono intervenuti diversi ospiti tra cui Sergio Antonio Robustella, presidente del Tribunale di Sala Consilina; Michele Buonomo, Presidente di Legambiente Campania; e Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania. Nel saggio, l’autore si interroga sul futuro della piana del Vallo di Diano, un tempo fertile valle agricola, e ora territorio occupato da enormi manufatti in cemento prefabbricato, monumento all’industrializzazione moderna. Peluso racconta la storia di un giovane per cui la risposta sembra essere chiara: Antonio, nuovo piccolo imprenditore agricolo che con coraggio ha intrapreso la strada della pastorizia, ma non senza difficoltà.

Lascia un Commento