Sala C. (SA) – Mise a rischio la vita di un 16enne, arrestato

E’ accusato di lesioni gravissime e spaccio di droga, un giovane 25enne, di Sala Consilina, arrestato dai carabinieri nell’ambito delle indagini avviate lo scorso mese di marzo a seguito di un grave malore che aveva colpito un ragazzo di 16 anni. L’arrestato, secondo gli investigatori, avrebbe ceduto al minorenne delle dosi di marijuana tagliate con sostanze chimiche che una volta assunte fecero perdere i sensi al 16enne, rischiando di perdere la vita. Il ragazzo fu ricoverato per alcuni giorni nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Polla dove fu sottoposto a coma farmacologico. Allo spacciatore, arrestato stamani, sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Lascia un Commento