Sala c. (SA) – Incontro a Potenza sul tribunale di Sala C.

I territori lucani e campani lavoreranno all’unisono per salvare almeno un presidio giudiziario sull’asse che da Salerno va fino a Cosenza. Lo ha assicurato il presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, al termine dell’incontro a Potenza sulla questione dell’annunciata soppressione dei tribunali di Sala Consilina e di Lagonegro. Alla riunione con il governatore lucano hanno partecipato il consigliere regionale salernitano Donato Pica, sindaci di Sala Consilina, Lagonegro e LAtronico, i rappresentanti degli avvocati dei due Fori. Si lavora al mantenimento dei due presidi giudiziari, ma anche all’ipotesi di accorpare i due tribunali, con l’accordo delle istituzioni e delle avvocature delle due circoscrizioni, ed evitare così la chiusura di entrambi. Secondo il consigliere regionale Pica, sarà anche importante nelle commissioni parlamentari, porre in atto ogni tentativo per salvaguardare la specificità dei nostri territori.

Lascia un Commento