Sala c. (SA) – Evasione. Finanza sequestra beni a società per oltre 470mila euro

Beni per 477mila euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Sala Consilina, ad una società di capitali, già operante nell’agro nocerino-sarnese nel settore del commercio all’ingrosso di generi alimentari. Dai controlli è emerso che la società del Vallo di Diano, riconducibile ad una famiglia di tre imprenditori di Angri, per gli anni 2008 e 2009 ha omesso di presentare le dichiarazioni dei redditi, nonostante avesse effettuato operazioni commerciali per circa dieci milioni di euro. La società era stata appositamente messa in liquidazione e fatta amministrare da un “prestanome”. I 4 sono stati denunciati. Le fiamme gialle hanno sequestrato tre motocicli ed un’autovettura di grossa cilindrata, partecipazioni in due società operanti nell’agro nocerino-sarnese, conti correnti bancari e postali, depositi a risparmio e dossier titoli nella disponibilità dei quattro denunciati, beni che secondo l’Autoritò Giudiziaria costituiscono l’equivalente del “profitto” ottenuto dalla commissione dei reati fiscali, per un valore di 477 mila euro.

Lascia un Commento