Sala C. (SA) – Domani gli avvocati saranno dal ministro Nitto Palma

Una delegazione di avvocati del foro di Sala Consilina e politici domani, 18 ottobre, sarà ricevuta, a Roma dal ministro della Giustizia, Francesco Nitto Palma per affrontare il problema della paventata soppressione del tribunale salese. Nel corso dell’incontro verranno illustrarti al Guardasigilli i motivi per i quali si chiede il mantenimento del tribunale. La delegazione salese presenterà anche un’articolata relazione da cui emerge l’alto tasso di produttività dello stesso tribunale sia nel settore penale che in quello civile. Esso, peraltro, si sottolinea nella relazione, è un importante presidio di giustizia, al servizio di un bacino di utenza di oltre 100mila persone residenti in 28 comuni a sud di Salerno. Della delegazione faranno parte, tra gli altri, il presidente della Provincia di Salerno, Edmondo Cirielli, i consiglieri provinciali Rocco Giuliano ed Attilio Pierro, il consigliere regionale, Giovanni Fortunato ed il presidente dell’Ordine degli avvocati di Sala Consilina, Michele Marcone.

Lascia un Commento