Sala C. (SA) – Diversi controlli in bar ed esercizi commerciali, riscontrate irregolarità

Controlli in numerosi esercizi commerciali di Sala Consilina e di Sassano, sono stati eseguiti nella giornata di ieri dai carabinieri, che hanno scoperto alcune irregolarità. In particolare, in un bar di via Mezzana, gestito da un 47enne del luogo, sono state riscontrate carenze igienico sanitarie, impiego di soggetti sprovvisti di attestazione sanitaria e la mancanza del cartello vietato fumare. Al gestore è stata elevata una sanzione amministrativa di oltre 2.700 euro e applicata la chiusura amministrativa del locale.

A Sala Consilina, in un bar di via Pendiniello, gestito da un 36enne del luogo, è stata elevata una sanzione amministrativa di 3.200 euro per violazioni varie e per aver esposto prodotti senza l’indicazione degli ingredienti di composizione.

Sempre a Sala Consilina, in un bar di via Mezzacapo, sono state riscontrate violazioni alla normativa CEE e detenzione di alimenti e bevande non etichettate. Al titolare, un uomo di 53 anni del luogo, è stata elevata una sanzione amministrativa di 4.000 euro e sequestrata merce per 200 euro.

Infine, in una macelleria di via Matteotti a Sala Consilina, sono stati sequestrati circa 13 Kg. di salumi stagionati, privi di qualsiasi tipo di etichettatura e riferimento allo stabilimento di provenienza. Al titolare, un 25 enne, è stata elevata una sanzione amministrativa di 1.000 euro.

 

Lascia un Commento