Sala C. (SA) – Assegnato ad un ragazzo di Padula il Premio Giacumbi-Rivellese

E’ stato consegnato questa mattina a Sala Consilina, il premio “Giacumbi-Rivellese” che viene assegnato ogni anno dal Club Rotary Sala Consilina-Vallo di Diano, per commemorare la memoria del magistrato Nicola Giacumbi e dell’avvocato Mario Rivellese. Il prestigioso riconoscimento quest’anno è andato a Davide Pudrino, 20 anni, giovane allievo della Nunziatella di Napoli e figlio di un carabiniere di Padula che si è particolarmente distinto in ambito scolastico.

Il premio fu istituito nel 1980 su proposta dell’avvocato Mario Rivellese, dopo l’uccisione del magistrato salernitano, avvenuta per mano delle Brigate Rosse il 16 marzo 1980. Dopo la scomparsa, avvenuta due anni fa, dell’avvocato Rivellese, socio fondatore del Club e presidente della Camera Penale presso il Tribunale di Sala Consilina, il Rotary ha deciso di aggiungere il suo nome a quello di Giacumbi. Presenti alla cerimonia anche l’ingegnere Giuseppe Giacumbi, figlio del magistrato, e l’avvocato Nicola Rivellese, figlio dell’ideatore del premio. Entrambi, insieme al giovane premiato saranno nostri ospiti alle 15

Lascia un Commento