Sala C. (SA) – Accoltella il padre per difendere la madre

Una violenta lite in famiglia si è consumata sabato sera in un’abitazione di Sala Consilina. Un giovane di 28 anni ha ferito il padre con una coltellata sferratagli all’addome e che gli ha colpito di striscio il fegato. A innescare la rabbiosa reazione del giovane sarebbero state le botte ricevute dalla madre, per l’ennesima volta dal padre. Il 28enne che si è presentato spontaneamente ai carabinieri é stato denunciato a piede libero per lesioni volontarie. Il padre, immediatamente soccorso, è stato trasportato all’ospedale di Polla dove ha subito un delicato intervento chirurgico terminato all’alba di domenica. I sanitari giudicano non preoccupanti le condizioni del ferito.

Lascia un Commento